Mestre-show al Mecchia, sconfitto anche il Pordenone

PORTOGRUARO La Sambenedettese, la Feralpisalò e adesso anche il Pordenone. Il luna park-Mestre fa tappa al Mecchia di Portogruaro e lo show è un’autentica delizia per occhi e palato. Ecco Mestre-Pordenone, un concentrato di gol, di emozioni e di stravolgimenti. Finisce 4-3, ma sarebbe potuta finire con qualsiasi punteggio. Sotto il diluvio di Portogruaro come all’andata, va sotto per due volte il Pordenone, non molla e per due volte recupera, per poi mettere la freccia e piazzare l’allungo che sembra decisivo con l’imbucata di Berrettoni che allunga alle spalle di Favaro. Sul 3-2, però, si capisce perché Mauro Zironelli sia seguito con attenzione dal Carpi. Cambi e interpretazione perfetta e il controsorpasso ne è la logica conseguenza.

ArabicCatalanChinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianJapanesePortugueseRomanianRussianSpanish